Senza nome 1
   
 
 
 

PRIMA PAGINA I LA GUIDA DELL'UMBRIA I REGISTRATI I NEWSLETTER I SCRIVICI

 
 
 
 

Spoleto - panoramica

 
     

LABARBABIETOLA.IT

Occhiello

Cronaca

Eventi

Politica

Sport

Mostre

Religione

Cultura

Istituzioni

Concerti

Libri e editoria

Le perle della settimana

   
 
 
 

Eventi e Manifestazioni in corso

Celebrazioni della Beata Angela da Foligno

Festa di San Costanzo

Umbria Jazz winter

 

vuoi aggiungere un evento?
clicca qui

 
 
 

pubblicità 

 
     
     

Spoleto: Dialoghi in città

Confronto tra Enzo Bianchi e Giulio Giorello sul dialogo laici-credenti

la barbabietola

Spoleto, 05/10/2012

Venerdì 5 ottobre alle ore 18.00, presso l’auditorium dell’Istituto per Sovrintendenti P.S. “R. Lanari” di Spoleto, si inaugura la sessione autunnale 2012 dei “Dialoghi in città”, l’iniziativa culturale che l’archidiocesi di Spoleto-Norcia offre agli uomini e alle donne di questo tempo per ricercare una salda piattaforma di valori morali e spirituali sui quali edificare una società a misura d’uomo. Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose, e Giulio Giorello, docente di Filosofia della Scienza all’Università di Milano, si confronteranno sul tema “Spiritualità: un dialogo tra laici e credenti”. Modererà l’incontro Salvatore Mazza, vaticanista del quotidiano Avvenire.
Enzo Bianchi è nato a Castel Boglione (AT) nel Monferrato. Dopo gli studi alla Facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Torino, alla fine del 1965 si è recato a Bose, una frazione abbandonata del Comune di Magnano sulla Serra di Ivrea, con l’intenzione di dare inizio a una comunità monastica. Raggiunto nel 1968 dai primi fratelli e sorelle, ha scritto la regola della comunità. È a tutt’oggi priore della comunità, la quale conta un’ottantina di membri tra fratelli e sorelle di cinque diverse nazionalità ed è presente, oltre che a Bose, anche a Gerusalemme (Israele), Ostuni (BR) e Assisi (PG).
Giulio Giorello si è laureato in filosofia nel 1968 e in matematica nel 1971 presso l'Università degli Studi di Milano. Attualmente ricopre la cattedra di Filosofia della Scienza che fu del suo mentore Ludovico Geymonat nell’l'Università degli Studi di Milano. Giorello ha diviso i suoi interessi tra lo studio di critica e crescita della conoscenza con particolare riferimento alle discipline fisico-matematiche e l'analisi dei vari modelli di convivenza politica; infatti, dalle sue prime ricerche in filosofia e storia della matematica, i suoi interessi si sono poi ampliati verso le tematiche del cambiamento scientifico e delle relazioni tra scienza, etica e politica. Si è affermato dapprima come studioso di storia della scienza - in particolare le dispute novecentesche sul "metodo" - e di storia delle matematiche (Lo spettro e il libertino).

 
 


 

 
 
   

 

Spoleto - 14/06/2017

PREDICHE. LA PREGHIERA DI GESÚ:IL PADRE NOSTRO

.. segue

 

Spoleto - 09/05/2013

CERIMONIA DI INTITOLAZIONE DEL GIARDINO DELLE MAESTRE PIE A SANTA LUCIA FILIPPINI

.. segue

 

Assisi - 15/02/2013

Musiche inedite per i frati francescani provenienti da tutto il mondo.

.. segue

 

Trevi - 29/01/2013

Festeggiamenti in onore del patrono della Città di Trevi Sant'Emiliano

.. segue

 

Spoleto - 09/11/2012

MARIA LUISA PROSPERI BEATA

.. segue

 

Spoleto - 23/10/2012

Il card. Stanislaw Dziwisz, arcivescovo di Cracovia, ha ricordato il beato Giovanni Paolo II, del quale fu segretario per ben trentanove anni

.. segue

 

Spoleto - 20/10/2012

Il Card. Stanislaw Dziwisz a Spoleto per i “Dialoghi in città”

.. segue

 

Spoleto - 14/10/2012

Celebrata l’Assemblea diocesana, aperto l’Anno della fede

.. segue

 

Montefalco - 17/08/2012

S. CHIARA DELLA CROCE DA MONTEFALCO, BADESSA AGOSTINIANA

.. segue

 

Spoleto - 16/08/2012

SOLENNITÀ DELL’ASSUNTA A SPOLETO

.. segue

     
  le ultime notizie di arte e cultura in umbria anche in RSS  
     
 
 
 
       

pubblicità

artroom
comunicazione
informale
 
 
     
 
     
Portale di informazione in Umbria, arte cultura e musei

www.labarbabietola.it 1999-2019 tutti i diritti riservati