Senza nome 1
   
 
 
 

PRIMA PAGINA I LA GUIDA DELL'UMBRIA I REGISTRATI I NEWSLETTER I SCRIVICI

 
 
 
 

Concerto finale. Nella foto Riccardo Muti e l'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini

 
     

LABARBABIETOLA.IT

Occhiello

Cronaca

Eventi

Politica

Sport

Mostre

Religione

Cultura

Istituzioni

Concerti

Libri e editoria

Le perle della settimana

   
 
 
 

Eventi e Manifestazioni in corso

Festa dell'Olivo

 

vuoi aggiungere un evento?
clicca qui

 
 
 

pubblicità 

 
     
     

Festival di Spoleto60. Gran finale con Muti in una piazza Duomo gremitissima di gente entusiasta. Successo di pubblico e notevole incremento degli incassi.

la barbabietola

Spoleto, 18/07/2017

Si è conclusa in bellezza la 60ma edizione del Festival di Spoleto. Una piazza gremitissima di gente e incantata per il concento finale diretto da Riccardo Muti, uno dei più grandi direttori al mondo. Sul palco l’Orchestra giovanile, denominata “Luigi Cherubini” da lui fondata, che ha eseguito un programma di compositori celebri della storia della musica tra Settecento e Novecento: L. van Beethoven Sinfonia n. 7 in la maggiore op. 92, A. Catalani Contemplazione, P. Mascagni, Intermezzo da "Cavalleria Rusticana", R. Leoncavallo, Intermezzo da "Pagliacci", G. Puccini, Intermezzo da "Manon Lescaut", U. Giordano, Intermezzo da "Fedora". Strumentisti eccellenti tutti sotto i trent’anni, provenienti da ogni regione italiana, e selezionati attraverso centinaia di audizioni da una commissione presieduta dallo stesso fondatore. Un'impeccabile direzione musicale, a tratti vibrante e imperiosa: dalla settima sinfonia di Beethoven alle pagine di operisti italiani. Si può definire l’evento conclusivo più insolito di questa edizione che ha regalato bellezza e forti emozioni. Un concerto da sold out. Il pubblico più grande mai registrato fino ad ora nell’era ferrariana. Bisogna tornare indietro nel tempo ai memorabili concerti diretti da Thomas Schippers con il fondatore del Festival il maestro Giancarlo Menotti.
Riccardo Muti è salito per la prima volta sul palco di Piazza Duomo per dirige il concerto conclusivo di questa straordinaria edizione, anche per ricordare la grande stilista Carla Fendi, scomparsa di recente, mecenate sensibilissima, alla quale il Festival deve tantissimo, che il maestro Muti aveva conosciuto tre anni fa e alla quale aveva promesso di dirigere a Spoleto la sua Orchestra. Muti, poi, ricorda il fondatore della manifestazione Giancarlo Menotti che studiò al Curtis Institute di Philadelphia, dove lui era direttore. Afferma Riccardo Muti:“È stato un magnifico musicista, di grande cultura e raffinatezza. Ha dato al Festival un accento di internazionalità, tanto che ne creò uno gemello a Charleston, negli Stati Uniti. Spoleto deve tutto a lui”. E gli spoletini non dimenticano Menotti, che amano tantissimo. A dieci dalla sua scomparsa è vivo più che mai, tra la gente, che ricorda gli anni più belli della manifestazione e l’atmosfera festosa che si viveva in quei giorni.
Sono passati 60 anni e Giorgio Ferrara, direttore artistico dal 2007, al quale è andato tra l’altro il Premio Fondazione Carla Fendi 2017, ha ricordato la particolarità del Festival, creato nel 1958 da Giancarlo Menotti: una rassegna multidisciplinare mondiale, espressione di tutte le arti.
L’edizione 2017 ha registrato un formidabile incremento di incassi e aumento eccezionale di pubblico. Ma veniamo ai numeri. 860 mila euro gli incassi al botteghino, un record in questi dieci anni di direzione Ferrara; 90 mila presenze e 700 spettacoli, alcuni dei quali di assoluta qualità artistica.
L’edizione 61, 2018, dovrebbe iniziare il 27 giugno e terminare la seconda settimana di luglio, domenica 15, per un totale di 17 giorni.




CRP

 
 


 

 
 
   

 

Trevi - 26/07/2018

Omaggio a Francesco Paolo Tosti musicista di fama internazionale.

.. segue

 

Spoleto - 16/07/2018

Chiusura fantastica. Il pubblico apprezza e accoglie con un lungo applauso Giovanna d’Arco al rogo.

.. segue

 

Spoleto - 14/07/2018

Festival di Spoleto: edizione da ricordare

.. segue

 

Spoleto - 13/07/2018

Ultimo week and per il Festival di Spoleto 61

.. segue

 

Spoleto - 06/07/2018

Spoleto ritrova finalmente Charleston

.. segue

 

Spoleto - 30/05/2018

Festival di Spoleto 61

.. segue

 

Spoleto - 14/12/2017

IL DON GIOVANNI DI SPOLETO60 RIPARTE DA NOVARA

.. segue

 

Spoleto - 30/10/2017

IL MONDO IN SCENA. SPOLETO•60 ANNI DI FESTIVAL

.. segue

 

Spoleto - 12/10/2017

IL MONDO IN SCENA - SPOLETO•60 ANNI DI FESTIVAL

.. segue

 

Spoleto - 20/07/2017

Strettamente personale. La guerra delle cifre tra il Festival di Spoleto e Umbria Jazz. Inutile polemica.

.. segue

     
  le ultime notizie di arte e cultura in umbria anche in RSS  
     
 
 
 
       

pubblicità

artroom
comunicazione
informale
 
 
     
 
     
Portale di informazione in Umbria, arte cultura e musei

www.labarbabietola.it 1999-2019 tutti i diritti riservati