Senza nome 1
   
 
 
 

PRIMA PAGINA I LA GUIDA DELL'UMBRIA I REGISTRATI I NEWSLETTER I SCRIVICI

 
 
 
 

Antonio Valenti

 
     

LABARBABIETOLA.IT

Occhiello

Cronaca

Eventi

Politica

Sport

Mostre

Religione

Cultura

Istituzioni

Concerti

Libri e editoria

Le perle della settimana

   
 
 
 

Eventi e Manifestazioni in corso

Amelia Estate

Palio di San Rufino

Agosto Montefalchese

Trevi in piazza

Amelia Segreta

 

vuoi aggiungere un evento?
clicca qui

 
 
 

pubblicità 

 
     
     

Antonio Valenti Pittore (1861-1946)

Un gentiluomo di Trevi in viaggio per l'Europa

Carlo Roberto Petrini

Trevi, 03/05/2017

Il Museo apre le porte ad un suo antico concittadino, Antonio Valenti, pittore, del quale vengono esposte 80 opere tra ritratti e paesaggi.
La mostra dal tititolo “Antonio Valenti pittore (1861-1946), un gentiluomo di Trevi in viaggio per l’Europa”, sarà aperta dal 22 aprile al 30 settembre 2017. L’inaugurazione avverrà il 22 aprile alle ore 17.30. Interverranno Bernardino Sperandio, Daniele Ravenna, Bruno Toscano, Giovanna capitelli e Simonetta Prosperi Valenti Rodinò
Il titolo dell’evento espositivo è significativo e introduce molto bene il visitatore a “riscoprire” una figura di notevole spessore intellettuale, personaggio “di mondo”, artista significativo dell’Ottocento umbro, sul quale finalmente si fa degna rivalutazione con una bella rassegna d’arte, curata da Simonetta Prosperi Valenti Rodinò.
In mostra vedremo i generi congeniali all’artista che furono il ritratto, i fiori e la pittura di paesaggio. In essi Antonio Valenti si mostra partecipe dei movimenti artistici del suo tempo, pur senza avvicinarsi alle più rivoluzionarie tendenze di avanguardia.
Si tratta in larga parte di dipinti di piccolo formato, realizzati su cartoncino, meno comunemente su tavolette di legno, ed alcuni dipinti finiti, da presentazione, come il sobrio Ritratto del fratello, conte Tommaso Valenti, databile tra il 1890-95, una tela di medio formato, o come l’ambizioso e maestoso Ritratto della contessa Mariannina Valenti, eseguito nel 1899. Essa si articola in una prima sezione, Ritratti, suddivisa tra Ritratti di famiglia, tra cui emergono i due già citati, Autoritratti, e Ritratti vari; una seconda sezione di Copie con una Accademia, la terza di Interni e Fiori, e la quarta, la più ricca, di Paesaggi e Vedute di Viaggio.
“Dai suoi taccuini, o carnets de voyages, che hanno reso possibile ricostruire le tappe della sua vita - spiega la curatrice - lo vediamo attivo prevalentemente tra Roma e Firenze, città nelle quali frequentò l’Accademia di Belle Arti, e nella seconda lo studio del pittore toscano Filadelfo Simi, ma frequentò pure Venezia e l’Accademia di Belle Arti di Verona”.
Un artista che girerà per l’Europa e oltre, frequentando ambienti colti, incontrando scrittori e artisti di grandissimo rilievo.Visita musei, gallerie delle grandi capitali ed esposizioni d’arte, insomma partecipando appieno alla vita culturale e artistica del suo tempo.
La Mostra è accompagnata dal un bel catalogo, edito con eleganza dalla casa editrice Quattroemme di Perugia, ed è stato curato da Simonetta Prosperi Valenti Rodinò, che ha ricostruito la vita del Valenti attraverso i taccuini, mentre il saggio di Giovanna Capitelli inquadra l’opera del pittore nell’ambiente artistico del suo tempo.


 

 
 


 

 
 
 

Montefalco - 02/05/2017

PITTURA DI LUCE ultimi giorni di ANTONIAZZO ROMANO e MONTEFALCO

Montefalco (PG), Complesso museale di San Francesco fino al 7 maggio 2017

L’esposizione mette a confronto per la prima volta i due capolavori di Antoniazzo Romano, grande artista del Rinascimento famoso per le sue palpitanti figure di santi stagliati su abbaglianti fondi oro.

La "Madonna col Bambino tra i Santi Paolo, Benedetto, Giustina e Pietro" fu eseguita nel 1488-90 per la Basilica di San Paolo Fuori le Mura. Le figure dei santi, ampie e monumentali, sono riconoscibili dagli attributi e spaziate con equilibrio in un ideale semicerchio: i santi Pietro e Paolo affiancano la Vergine Maria in atto di adorare il Bambino, accanto San Benedetto e Santa Giustin..
segue

Spoleto - 01/10/2016

CANOVA GRAZIA E BELLEZZA

A Spoleto una settimana in piu’ per ammirare Canova al MAG Metamorfosi Art Gallery

Rimarrà aperta fino a domenica 9 ottobre la mostra CANOVA. GRAZIA E BELLEZZA al MetaMorfosi Art Gallery in piazza Duomo a Spoleto. Un grande successo di pubblico ha infatti spinto MetaMorfosi, organizzatrice dell’esposizione con la collaborazione del Comune di Spoleto e il sostegno della Regione Umbria, a prorogare di una settimana la chiusura della mostra che offre la possibilità di ammirare trentuno disegni, monocromi, incisioni e gessi provenienti dai Musei Civici di Bassano del Grappa.
CANOVA. GRAZIA E BELLEZZA
26 giugno – 9 ottobre 2016
MAG – Metamorfosi Art Gallery
Palazzo ..
segue

Gubbio - 01/10/2016

MODA E POTERE NEL MEDIOEVO IN MOSTRA A GUBBIO

Dal 1 al 9 ottobre 2016 a Palazzo Ducale, Via Federico da Montefeltro - Gubbio

L'abito ducale dai Montefeltro ai Della Rovere, tra la seconda metà del Quattrocento e il primo quarto del Seicento, nell'arco temporale in cui esponenti illustri delle due grandi famiglie abitarono il Palazzo Ducale di Gubbio, centro di potere politico e luogo di eccellenza culturale. Autore degli abiti è Daniele Gelsi, grande "artigiano del costume" e ricercato protagonista di manifestazioni storiche, film e opere teatrali... segue

Spoleto - 12/06/2014

ASSOCIAZIONE CULTURALE ECLETTICA - BIENNALE DI SPOLETO: IL MAESTRO GIULIANO OTTAVIANI PREMIERA’ SINDACI E GIORNALISTI

La prima edizione della Biennale di Spoleto, verrà prolungata sino al 25 giugno nella sede Eclettica in via Porta Fuga, 4. (Rocca dei perugini).

La biennale internazionale con sede permanente a Salvador- Bahia (Brasile) è in esposizione a Norcia, Cascia, Cerreto di Spoleto. La biennale di Spoleto accoglie duecentocinquanta opere di artisti italiani, stranieri e di oltre oceano. Ha richiamato settemila visitatori e diciotto ambasciatori in rappresentanza delle rispettive nazioni. Dopo il successo spoletino il primo ministro albanese e il sindaco di Durazzo che hanno assistito all’inaugurazione in Spoleto hanno invitato ufficialmente l’organizzatore maestro Giuliano Ottaviani ad allestire la biennale di Spoleto a Durazzo. Ospiterà gli es.. segue

Spoleto - 29/05/2014

SPOLETO: GRANDE SUCCESSO PER LA BIENNALE D'ARTE DEL DIALOGO

Prorogata fino al 25 giugno 2014, presso la Galleria Associazione Culturale Eclettica, alla Rocca dei Perugini

La grande affluenza di visitatori alla prima edizione della Biennale d’Arte del Dialogo a Spoleto, presso la Galleria Associazione Culturale Eclettica, alla Rocca dei Perugini, ha determinato la sua proroga fino al 25 giugno.

La cittadinanza e i turisti hanno premiato l'innovativa iniziativa del fondatore della Biennale, il maestro Giuliano Ottaviani, di coinvolgere artisti internazionali e le diplomazie dei loro paesi di provenienza per poter dialogare sulle nostre radici culturali, valorizzando così l’identità delle nazioni.

Oltre a sostenere progetti di scambio tra artisti da ..
segue

Spoleto - 23/04/2014

A SPOLETO "IMMAGINI E STRUMENTI FOTOGRAFICI" IN MOSTRA

Ritorna, in edizione primaverile, la mostra“Immagini e strumenti fotografici” alla Sala degli Orafi in via Saffi a Spoleto. Dal 16 aprile al 30 maggio

L’esposizione, dal 16 aprile al 30 maggio, è un’occasione unica per gli amanti della fotografia e per gli appassionati d’arte in generale ammirare il suggestivo allestimento che nasce dalla combinazione di foto e strumenti fotografici. Questi ultimi provengono dalla vasta collezione privata di Angelo Campelletti, che abbraccia l’intero Novecento. Saranno presenti alcuni esemplari molto rari, come ad esempio un modella della Kodak a lastre di vero del 1897 e alla particolare Campagnola del 1905 , un modello utilizzato da fotografi ambulanti che giravano per le campagne.

In mostra anche ..
segue

Spoleto - 11/04/2014

OPENING MOSTRE A PALAZZO COLLICOLA

Opening a Palazzo Collicola Arti Visive. Sabato 12 aprile alle ore 15 nuova inaugurazione delle mostre curate da Gianluca Marziani dal titolo “TERRITORIO Storie di artisti umbri”.

Tre gli artisti che esporranno le proprie opere nelle sale e negli spazi di Palazzo Collicola fino al 25 maggio 2014: Franco Troiani con Im/perfetto Equilibrio, Luigi Manciocco con Liturgia dello sguardo e Emilio Leofreddi con Nomadelica.

FRANCO TROIANI
IM/PERFETTO EQUILIBRIO a cura di Gianluca Marziani
Non esiste antinomia tra astrazione e figurazione… ci sono artisti che lo ribadiscono in silenzio, attraverso i codici di una ricerca metodica, coerente, prolungata nel tempo come un’ombra dinamica del proprio essere. Partirei da qui per raccontare il viaggio artistico di Franco ..
segue

Spoleto - 10/12/2013

LE NUOVE MOSTRE DI PALAZZO COLLICOLA: ATOLLO - GOLGOTA DI T. LANGE

Doppio appuntamento sabato 14 dicembre, ore 15, a Palazzo Collicola Arti Visive di Spoleto che ospita il vernissage di due grandi progetti: Golgota di Thomas Lange, realizzata in collaborazione con Museum am Dom di Würzburg, a cura di Davide Sarchioni e Gianluca Marziani. L'artista presenta dipinti, sculture, oggetti e, in esclusiva, anche due interventi site-specific presso la Chiesa SS. Giovanni e Paolo e la Casa Romana. L’altro progetto è ATOLLO, viaggio espositivo con sette artisti italiani delle ultime generazioni e cioè Stefano Abbiati “Condominio”, Teresa Emanuele “Variazioni”, Mauro Maugliani “Ego Te Absolvo”, Silvia Morani “Paradise Lost”, Francesco Paretti “Artesign” e Nicola Pucci “Full Circle” Le mostre proseguiranno fino al 16 Marzo 2014.

LANGE - GOLGOTA
Thomas Lange (Berlino, 1957) è un artista tedesco appartenente alla generazione dei “Giovani Selvaggi”, emersa tra la fine degli anni Settanta e gli inizi degli Ottanta dalla scena underground di Berlino Ovest, ancora la “città del muro”, rivendicando una pittura di esasperazioni gestuali e immediatezza cromatica, spinta ai limiti di un'esecuzione veloce e trasandata, come reazione alle sollecitazioni del clima storico, politico e culturale dell’epoca. Dal 1990 Lange stabilisce il suo atelier in Umbria e s’interessa ai repertori iconografici della storia artistica, inesauri..
segue

Citerna - 04/09/2013

CITERNA: UN APPUNTAMENTO DA NON PERDERE CON L'ARTE CONTEMPORANEA, E NON SOLO

Nel suggestivo scenario delle Sale degli Ammassi del Palazzo Comunale di Citerna (PG), dal 7 al 28 settembre sarà in mostra"Catino azzurro di strega", la doppia personale di Alessandra Baldoni e Ilaria Margutti, due giovani ma già affermate protagoniste del panorama culturale e artistico, a cura di Roberta Panichi e Atlante Cultura, con il Patrocinio del Comune di Citerna.

La mostra, inserita nel percorso di Piccoli Grandi Musei, è un esempio di quel circuito virtuoso che utilizza l'arte contemporanea come strumento di valorizzazione e promozione del territorio coinvolto: aperta tutti i giorni escluso il lunedì, con orario dal martedì al giovedì 10.30-12.30/15.00-17.00 dal venerdì alla domenica 10.00-13/15.00-18.30, è gratuita e dà diritto a un ingresso con biglietto ridotto alla vicina chiesa di San Francesco, dove è possibile ammirare la meravigliosa Madonna col Bambino di Donatello recentemente restaurata.

Il dialogo serrato tra il mezzo fotografico di..
segue

Spoleto - 04/07/2013

Le opere inedite dell'artista Mario Schifano al Festival dei Due Mondi

A Palazzo Collicola di Spoleto fino al 29 settembre in mostra la collezione privata Marina Deserti e Gabriele Stori

La bellissima dimora gentilizia, denominata Collicola, ha aperto le porte ad una straordinaria e inedita mostra, fino al 29 settembre. Per la prima volta, sono giunte a Spoleto dalla collezione privata Marina Deserti e Gabriele Stori cento opere di Mario Schifano, mai fino ad ora presentate al pubblico.
La rassegna d’arte, dal titolo “I mondi di Mario Schifano, in una collezione davvero privata”, è un suggestivo viaggio espositivo che ripercorre una memoria privata attraverso l’arte contemporanea. Marina Deserti, bolognese e imprenditrice di successo, riavvolge una fetta della propria vit..
segue

     
  le ultime notizie di arte e cultura in umbria anche in RSS  
     
 

Spoleto - 29/06/5098
Festival di Spoleto: un bel volume ne ripercorre la storia

PERUGIA - 22/08/2017
A Brufa l'installazione ambientale di Gianni Pettena artista architetto

Trevi - 11/08/2017
A Trevi il Festival Federico Cesi

 
 
       

pubblicità

artroom
comunicazione
informale
 
 
     
 
     
Portale di informazione in Umbria, arte cultura e musei

www.labarbabietola.it 1999-2017 tutti i diritti riservati